L'azienda e la sua storia: tradizione, innovazione

Nel 1974 dopo tanti anni di passati ad estrarre marmi dalle proprie cave il sig. Cortese Giannino  decise di aprire un piccola bottega di lavorazione del marmo incentrando il suo lavoro all'arte funeraria. Questa decisione venne presa in seguito alla morte di alcuni amici in un incidente costruendo un monumento funebre a loro dedicato. Tale dolorosa esperienza lo ispirò nella lavorazione dei materiali lapidei per l'arte funeraria.
In seguito il suo laboratorio si dedicò nella lavorazione in diversi settori del marmo: il laboratorio così si ampliò e venne costruita la sede attuale.
Il sig. Giannino intuì che la qualita' dei prodotti offerti non doveva essere intaccata dalla quantita' e si creò nel tempo un' offerta di prodotti di nicchia ma allo stesso tempo con prezzi competitivi grazie alla sua esperienza di selezionatore e cavatore del marmo e dalla vicinanza di numerose cave con marmi di qualità a prezzi convenienti.
Con queste scelte la ditta si trasformò anno dopo anno fino ad arrivare ad oggi. 
Seguita ora dai figli che da sempre hanno lavorato con il padre, la Cortese Marmi offre un'altissima qualita' che raccoglie la manualità artigianale trasmessa dal padre ai figli a cui si è aggiunta la tecnologia piu avanzata proposta in diverse fasi della lavorazione.
La tradizione della manualità unita all'uso sapiente di macchinari all'avanguardia fanno della Cortese Marmi un punto di riferimento per architetti, costruttori esigenti, appassionati e cittadini che apprezzano un lavoro che esalta i cromatismi dei migliori marmi, graniti e onici presenti nel mercato mondiale.